Dr. Giuseppe COLLOTPsicologo-Psicoterapeuta-Psicoanalista

Informazioni personali

Nato a Sernaglia, Treviso, il 30/11/1952.

Laurea in Psicologia indirizzo applicativo Università di Padova 13.6.77 (110/110)
Specializzazione in Psicoterapia Amisi (Ass.Medica Italiana Studio Ipnosi) – Milano 9.12.84
Psicoanalisi didattica. Milano. Prof. C. Musatti 82-85


Ordine degli Psicologi Regione Veneto – N. 393
Albo degli Psicoterapeuti.

Profilo professionale

settore clinico

Socio fondatore e primo Presidente dell’Aisdap (Ass.Ital.Studio Diffusione Approfondimento Psicoterapie) presso il Policlinico Giovanni XXIII di Monastier di Treviso 25.3.78.
Membro del Consiglio Direttivo dell’Amisi Milano, dal 30.12.84 al 31.12.87.
Membro del corpo redazionale della Rivista Italiana di Ipnosi Clinica e Sperimentale di Milano dal 1986 al 1992.
Vice-Presidente nazionale dell’Amisi dal 1986 al 1992.
Docente della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Ipnotica dell’Amisi e responsabile triveneto della stessa dal 1984 al 1992.(Insegnamenti: Tecniche della Comunicazione, Comunicazione in Psicoterapia, Comunicazione nel gruppo, Comunicazione Medico-Paziente).
Socio fondatore della European Society of Hypnosis -. Università di Costanza (Germania) 15.7.90 e membro dell’International Board of Directors fino al 1992.
Socio fondatore e Presidente della SIIpp (Soc.Ital.Ipnosi Psicoterapia Psicosomatica) di Venezia 14.2.93, aderente alla European Society of Hypnosis dell’Università di Costanza.
Direttore e docente della Scuola di Formazione in Psicoterapia e della Scuola Superiore di Tecniche della Comunicazione della SIIpp.
Già membro della Royal Society of Medicine.
Già membro dell’American Society of Clinical Hypnosis.
Già membro della European Society oh Hypnosis.
Visiting Professor St. Catherin’s College Università di Oxford. 1987.
Visiting Professor Vanderbilt University – Nashville Usa. 1989.
Già responsabile del Servizio di Psicologia e Psicoterapia del Policlinico Giovanni XXIII di Monastier di Treviso.
Già responsabile del Servizio di Psicodiagnostica e Psicoterapia della Casa di Cura Neuropsichiatrica Park Villa Napoleon di Preganziol (Tv) (dal 1983 al 2003)

Settore non clinico

Fondatore della Scuola superiore di Psicologia e Tecniche della Comunicazione di Venezia.
Serie di stages sulla Comunicazione Confindustria di Venezia e Api (Assoc.Piccole IndustrIe) 1986-87.
Stages e corsi sulla Comunicazione e sviluppo dell’impresa con la 626 Consulting -Servizi aziendali integrati
di Venezia 1996/97/98 Corsi su Comunicazione e gestione delle risorse umane per Amministratori e Dirigenti con la Concooperative 1997/98.

Pubblicazioni

Autore di diverse pubblicazioni in Italia ed all'estero tra cui:

  1. G. Collot – Tossicodipendenza: ipotesi di trattamento ipnotico – Unicopli, Milano 1986

  2. G. Collot – Ipnosi e PNL (Programmazione Neurolinguistica) in G.Mosconi Psicoterapia Ipnotica – Piccin,Padova 1990

  3. G. Collot - Hypnosis and alcoholysm – Oxford University Press, Oxford 1987

  4. G. Collot - Drug Addiction and Hypnosis – Acts 31st Congress American Soc.Clinical Hypnosis – Nashville Usa 1989

  5. G. Collot - Hypnosis in the treatment of Drug Addiction – Verlag Universitaet Konstanz, Konstanz 1990

  6. G. Collot - Hypnotic Psychotherapy in the treatment of Alcoholism – Medizinischer Verlag, Wien 1993

  7. G.Collot-M.Saina – Dependent personality and hypnotherapy – Atti 6° European Congress Hypn.Psychoth.Psycosom.Medic. Wien 1993

  8. G.Collot - L’ipnosi nel trattamento delle tossicodipendenze – Atti C.Int.Ipn.e ter.d,famiglia- Casa Edit. L’Antologia – Napoli 1987

  9. G.Collot - Tossicodipendenza. Un intervento psicologico di tipo ipnotico.- Atti 21° Congr.d. Psicologi Italiani – Soc.Ital. Psicologi - Venezia 1987

  10. G.Collot Tossicodipendenza e Ipnosi – Atti 1° Conv.Interreg.Amisi – Milano 1986

  11. G.Collot - Ipnosi e Programmazione Neurolinguistica 1 – Rivista Italiana di Ipnosi Clinica e Sperimentale – Milano 1991

  12. G.Collot - Ipnosi e Programmazione Neurolinguistica 3 - Rivista Italiana di Ipnosi Clinica e Sperimentale – Milano 1991

  13. G.Collot - Il ruolo della psicoterapia Ipnotica nel trattamento della Personalità Dipendente Atti IX Congr.Naz.Amisi – Milano 1991

  14. G.Collot-M.Saina - L’Ipnosi nel trattamento della dipendenza alcolica – Atti 2° Conv.Inerreg.Amisi – Milano 1988

  15. G.Collot - L’ipnosi nel trattamento dell’ansia – Atti 2° Conv. Interreg.Amisi – Milano 1988

  16. G.Collot-M.Saina - Il trattamento ipnotico dell’alcoldipendenza – Rivista Italiana di Ipnosi Clinica e Sperim-Milano 1991

  17. G.Collot-M.Saina – Tecniche integrate metafora-Programmazione Neurolinguistica in psicoterapia. – Atti IX Congr.Naz.Amisi – Milano 1991

  18. G.Collot-M.Saina – Comunicazione e linguaggio in Psicoterapia.Dalla Psicolinguistica alla Programmazione Neurolinguistica– Atti IX Congr.Naz.Amisi – Milano 1991

  19. G.Collot-M.Saina – Metafore. Vie di comunicazione in Psicoterapia. Atti IX Congr.Naz.Amisi – Milano 1991

  20. G.Collot-M.Saina e al.- L’utilizzo della psicoterapia ipnotica nell’alcoldipendenza – Giornale Italiano di Psicopatologia – Vol.6 –Milano 2000

  21. G.Collot-M.Saina e al.-Clinica e terapia della Personalità Dipendente. Un modello di intervento –Giornale Italiano di Psicopatologia-Vol.6-Mi 2000

  22. G.Collot-M.Saina e al. – Dalla Psicolinguistica alla Programmazione Neurolinguistica.Nuove vie di comunicazione in psicoterapia-Giornale Italiano di Psicopatologia-Vol.6-Mi 2000

  23. G. Collot e altri – Comunicazione normale e p atologica. Il ruolo dei mass-media. Atti VI Congresso Italiano su Comunicazione e Patologia. Univ.Cattolica Sacro Cuore. Roma-Sopsi 2000

  24. G. Collot – La struttura del linguaggio e la comunicazione. Giornale Italiano di Psicopatologia –Vol.7 Mi 2001

  25. G.Collot – Tecniche di Comunicazione utili alla gestione del paziente:la Programmazione Neurolinguistica - Università di Padova - Dip. di Anatomia e Fisiologia umana – PD 2008 (in stampa)

Interventi didattici & Workshop

  1. Università di Padova

    Facoltà di Medicina e Chirurgia. Dipartimento di Anatomia e Fisiologia Umana -Sezione di Fisiologia

  2. 1° Workshop di primavera.

    Introduzione alla Programmazione Neurolinguistica PNL. Tecniche avanzate di Comunicazione 1– 22.02.2008

  3. 2° Workshop di primavera.

    Approfondimenti di Programmazione Neurolinguistica PNL–Tecniche avanzate di Comunicazione 2 -30.5.2008

  4. 3° Workshop di primavera.

    Approfondimenti di Programmazione Neurolinguistica PNL. Comunicazione non verbale.Sistemi Rappresentazionali e Segnali di accesso - 4.7.2008

  5. Tecniche di Comunicazione utili alla gestione del paziente

    la Programmazione Neurolinguistica 19.09.2008

Incarichi Accademici

  1. Professore Incaricato

    di Pedagogia Generale e Sociale
    Università di Padova

    Facoltà di Medicina e Chirurgia A.A. 2009/2010

  2. Professore Incaricato

    di Pedagogia Generale e Sociale
    Università di Padova

    Facoltà di Medicina e Chirurgia A.A. 2010/2011

  3. Professore Incaricato

    di Linguistica (Psicolinguistica e Neurolinguistica)
    Università di Padova

    Facoltà di Medicina e Chirurgia A.A. 2010/2011

  4. Professore Incaricato

    di Linguistica (Psicolinguistica e Neurolinguistica)
    Università di Padova

    Facoltà di Medicina e Chirurgia. A.A. 2011/2012

Per contattarmi

13, an der Retsch
L 6980 Rameldange – Luxembourg

+352-621-492640

Questo breve scritto, romanzato a fiaba, ha l’unico scopo di sensibilizzare gli individui a quel grande ed affascinante  tema che è la Comunicazione umana. Tratta degli aspetti più recenti ed avanzati delle tecniche della comunicazione, verbale e non verbale, toccando la PNL (Programmazione Neurolinguistica) di Bandler e Grinder, con il loro mentore Milton Erickson, il Facs (espressioni emotive del volto), di Paul Ekman, ricordando i principi della Pragmatica della Comunicazione umana della Scuola di Palo Alto ed accennando anche alla Psicolinguistica avanzata di Noam Chomsky.
E’ bello osservare la pulcina Amalia, la protagonista, sentire le sue parole, percepire la sua profondità, come quelle della mamma Cocca Chioccia, che diventa la sua maestra di vita, come tutte le mamme del mondo vorrebbero diventare.
Com’ è senz’altro bello immaginarsi il micio Adone, percepire quasi il suo morbido pelo, sentire il suo miagolio di cucciolo, vedere i suoi grandi occhi, come quelli di Amalia, che tanto esprimono nel comunicare la profondità delle loro acerbe esperienze di vita. Ma, i processi comunicazionali, proprio in quanto processi, sono sempre gli stessi, sia per i grandi che per i piccini.
Forse, sono più semplici da imparare se utilizziamo un linguaggio apparentemente semplice, ma in realtà ben strutturato, che è il linguaggio delle fiabe, il linguaggio analogico delle metafore, comprensibile a tutti, grandi e piccini, a cui questo libro è rivolto. La storia d’amore della pulcina Amalia e del micio Adone, come in tutte le fiabe, finisce bene. Al termine  della storia, ritrovano il vecchio stagno dentro il quale  imparano a rispecchiare sé stessi, nello stesso modo in cui tutti i lettori potranno imparare il modo di comunicare con efficacia, rispecchiando  sé stessi nell’immagine dell’altro.
 
La Comunucazione Strutturata.
Questo libro ha lo scopo di mettere assieme gli aspetti verbali e non verbali della comunicazione umana. Dalla PNL di Bandler e Grinder, alla mimica facciale di Paul Ekman, al linguaggio metaforico ericksoniano.
L'efficacia della comunicazione è determinata dall'effetto che si ottiene. L'importante è imparare il processo comunicazionale.
Il contenuto viene sempre scelto da chi comunica. Questo libro è rivolto quindi a tutti, nel campo formativo, educativo, professionale, interpersonale in genere, oltre che agli specialisti.
Attraverso questo scritto si imparerà a capire, a comunicare ed a condurre il nostro interlocutore, verso gli obiettivi prefissi. Si migliorerà quindi tutto il proprio modo di comunicare.
I volumi sono in vendita presso le librerie La Feltrinelli. Possono essere anche ordinati via web nei siti di La Feltrinelli,  Amazon, Deastore e altri siti reperibili nel web.